L’importanza di chiamarsi Nancy Sinatra

These boots are made for walkin’, and that’s just what they’ll do. One of these days, these boots are gonna walk all over you!

Questi stivali sono fatti per camminare, ed è proprio quello che faranno. Un giorno di questi, questi stivali ti calpesteranno!

red-gogo-boots

Go-go boots, meglio conosciuti come gli stivali a calza

Quante sfrenate serate sono state accompagnate da questa canzone? Vi siete mai domandati da dove derivi la sua così intramontabile importanza? Il brano uscito nel 1966, ebbe un grandissimo successo specialmente tra i giovani. L’abbigliamento ed i tipici stivaletti indossati dalla cantante, Nancy Sinatra, sono stati un simbolo di trasgressione utilizzato da molte giovani donne. Immaginatevi una ninfetta, ereditiera del talento del celebre padre The Voice, che riuscì con la sua voluminosa chioma bionda a scalare le pop hit statunitensi, britanniche e persino italiane. Questo grazie all’inconfondibile brano che da allora non ci ha più abbandonati. Nancy catturò l’attenzione di tutti, incassando critiche e guadagnandosi un posto tra gli immortali che hanno influenzato la storia della musica, della moda, del cinema e dei costumi sociali. Una provocazione irriverente e coraggiosa la sua che, con una semplice canzone, ufficializza il desiderio femminile di cambiamento nello stile, spianando la strada alla rivoluzione culturale maturata in quegli anni. Con “These Boots” si assiste al capovolgimento dell’utilizzo degli stivali, con un concetto innovativo di footwear, che nei primi anni ‘70 ha visto grandi Maison, come Yves Saint Laurent, includerli per la prima volta nelle proprie collezioni. Da un punto di vista socio-culturale, è straordinario l’effetto del brano ottenuto sull’evoluzione sociale dell’affermazione dell’identità della donna. Il bel sesso che voleva liberarsi delle vecchie regole del bon ton, scoprì e accentuò una parte del corpo sensuale e provocante come le gambe. Indossare minigonne, infilare un paio di stivali, camminare, ballare e amare? Sì, donne si può! La nascita del trend “go-go boots”, attribuita al designer André Courrèges e legata al successo di Nancy Sinatra, è un esempio tangibile dell’importanza dell’influenza esercitata dalla musica sulla moda e viceversa. Inoltre, per il suo titolo, la canzone divenne uno dei brani simbolo della guerra del Vietnam. Fu infatti utilizzata dalle truppe statunitensi durante le marce, tanto che la cantante, durante gli anni del conflitto, si esibì davanti all’esercito. Proprio per questo Stanley Kubrick inserì “These boots are made for Walkin’” nella colonna sonora del suo film “Full Metal Jacket” del 1987 ambientato nella medesima guerra. Nancy Sinatra, che oggi compie 76 anni, è tutt’ora molto attiva in favore dei veterani, soprattutto della guerra del Vietnam, ed in passato, proprio per questa ragione, è stata nominata “Berretto Verde” onorario. La tendenza all’innovazione, alla contestazione, alla voglia di far emergere la propria identità ed uno stile di vita personale rappresentano il modo efficace e concreto di fare buona musica.

Happy Birthday Nancy!

Silvia Santilli

Sharing

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*